Italiana violentata e uccisa a Santo Domingo, corpo trovato nel frigo

Mondo

A confessare l'omicidio sarebbe stato un uomo, conosciuto come ’El Chino’, che avrebbe agito sotto mandato di una coppia di amici della vittima. Secondo le indagini il movente sarebbe economico. La Farnesina segue il caso

Una modenese di 59 anni, originaria di Carpi, è stata violentata e uccisa a Santo Domingo, dove viveva da una decina d'anni. A riportare la notizia dell'omicidio è il Resto del Carlino di Modena che parla anche dell’arresto di un uomo.

Il ritrovamento del cadavere

Il corpo della donna, Claudia Lepore, è stato rinvenuto due giorni fa all'interno del frigorifero della sua abitazione, nella zona residenziale di Bavaro, vicino alle spiagge di Punta Cana. Pare che il cadavere si trovasse lì da almeno tre giorni. L'apertura del frigorifero era bloccata da una scala: non è escluso che la donna sia morta assiderata all'interno. Un dubbio che potrà essere fugato solo dall'autopsia. La vittima era legata e imbavagliata.

Arrestato un uomo

A fare denuncia di scomparsa sarebbe stata un'amica con la quale nel 2009 la vittima aveva avviato un bed and breakfast e dalla quale si sarebbe poi allontanata per motivi economici. La donna, modenese, è al centro delle indagini della polizia locale insieme a un altro italiano, immobiliarista, e a un altro uomo (conosciuto come ’El Chino’) considerato l’autore materiale dell’omicidio. Quest’ultimo, reo confesso, si troverebbe già in carcere.

Movente economico

Secondo le indagini, come riferito dal quotidiano locale di Santo Domingo Bavaro Digital, il movente sarebbe economico. "L’ho uccisa per 200mila pesos", avrebbe confessato l’autore dell’omicidio dopo che gli inquirenti hanno trovato messaggi sospetti su WhatsApp. Le autorità domenicane sono ora alla ricerca di conferme circa i mandanti dell’omicidio. 

La Farnesina segue il caso

"L'ambasciata d'Italia a Santo Domingo, in stretto raccordo con la Farnesina, segue fin dall'inizio la vicenda della connazionale deceduta, in costante contatto con le autorità locali e con i familiari, cui presta la massima assistenza". Lo riferiscono fonti della Farnesina.

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.