Usa, auto contro manifestanti Black Lives Matter: 6 feriti a New York

Mondo

L'investimento si è verificato alle 16 locali, tra East 39th Street e Lexington Avenue, a Mahattan. Non è chiaro se sia stato intenzionale o causato dal traffico. Non si segnalano persone in gravi condizioni. L'autista è stato fermato

Un'auto ha investito un gruppo di diverse decine di manifestanti Black Lives Matter a New York, ferendone almeno 6. È accaduto intorno alle 16 ora locale, nell'area di Murray Hill tra East 39th Street e Lexington Avenue a Manhattan, durante una manifestazione di una cinquantina di persone. Non ci  dovrebbero essere feriti gravi e non è chiaro se l'incidente sia stato intenzionale o causato dal traffico. L'autista comunque è stato fermato. Le autorità cittadine comunque hanno lanciato un appello ad evitare l'area.

Manifestazione di solidarietà per gli immigrati detenuti

Una delle manifestanti, Sofia Vickerman, di Denver, in Colorado, ha raccontato che all'impatto con l'auto diversi pedoni e una bici sono state sbalzate in aria. Vickerman ha spiegato che la manifestazione era cominciata a Times Squadre e aveva come scopo quella di sollevare l'attenzione sullo sciopero della fame di alcuni immigrati detenuti in carcere in New Jersey. Immagini postate in rete mostrano una cospicua presenza di forze dell'ordine sul luogo.

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24