Russia, anziano si dà fuoco: aveva un cartello "Buon compleanno Putin"

Mondo

L'uomo di 71 anni è ricoverato in gravi condizioni con ustioni di primo e secondo grado sul 45% del corpo

Un uomo di 71 anni si è dato fuoco in una strada affollata nel centro di San Pietroburgo, in Russia, in occasione del 68esimo compleanno del presidente Vladimir Putin. L'anziano, riportano diversi media tra cui il Moscow Times, indossava un cartello con scritto "Buon compleanno signor Presidente".

Ricoverato con ustioni sul 45% del corpo

approfondimento

Kirghizistan, il presidente Jeenbekov: "Io legittimo"

Il 71enne - a quanto pare un piccolo uomo d'affari - è ora ricoverato in ospedale con ustioni di primo e secondo grado al 45% della superficie del corpo. È il secondo caso in una settimana in Russia di immolazione: venerdì scorso la giornalista Irina Slavina è morta, infatti, dopo essersi data fuoco davanti alla sede della polizia di Nizhny Novgorod. Putin ha compiuto gli anni il 7 ottobre.

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.