Banksy è Neil Buchanan di Art Attack? Il conduttore smentisce

Mondo

Secondo le voci circolate online e sui social, l'ex condutture televisivo Neil Buchanan potrebbe essere Banksy perché come lui è un musicista e avrebbe lasciato "tracce" artistiche del suo passaggio durante la tournée. L'interessato, tuttavia, ha smentito ogni sospetto con un messaggio sul suo sito web

Svelata l’identità segreta di Banksy? Anche questa volta pare proprio di no, nonostante le voci siano insistenti. Il nuovo volto associato all’artista e writer inglese è quello di Neil Buchanan, ex conduttore di Art Attack, una trasmissione per bambini andata in onda sulla tv inglese tra il 1990 e il 2007.

Le ragioni del sospetto

Buchanan è un musicista (come lo è Banksy) e casualmente numerose opere dell’artista si trovano nei pressi dei luoghi dove l’ex presentatore ha suonato con la sua band heavy metal, i Marseille. Il collegamento è presto fatto: Buchanan-Banksy realizza le sue opere sui muri e lungo le strade seguendo le tappe della tournée. C’è anche chi ha ricordato che, in diverse puntate di Art Attack, Buchanan ha dimostrato di saper realizzare grandi opere all’aperto utilizzando tecnologie multimediali, un’ulteriore coincidenza.

La smentita

Nonostante le similitudini, sembra che l’identità di Banksy non corrisponda a quella di Buchanan, il quale, sommerso dai messaggi, ha smentito senza lasciare ombra di dubbio la fuga di notizie con un messaggio sulla sua pagina web: “Sfortunatamente il sito non permette di rispondere a tutte queste richieste individualmente, tuttavia possiamo confermare che non c'è alcuna verità nelle voci che sono circolate”. “Neil ha trascorso il lockdown insieme alla sua famiglia – si legge in conclusione - e ora si prepara a lanciare la sua nuova collezione d'arte nel 2021”.

Banksy non si ferma

Di tutte le ipotesi emerse nel corso degli anni sull’identità di Banksy nessuna è stata mai confermata. Intanto, il writer prosegue con la sua attività artistica e di attivismo politico: l'ultimo intervento a fine agosto, quando ha finanziato una nave per il soccorso nel Mediterraneo, salvando 89 persone.

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.