Usa 2020, Joseph Kennedy III perde in Massachusetts: è il primo sconfitto della famiglia

Mondo
©Ansa

L'erede della nota dinastia è il primo Kennedy a perdere nella roccaforte di famiglia nelle primarie dem per un seggio al Senato. A vincere è stato il 74enne senatore uscente Edward Markey

Joseph Kennedy III, deputato dem, è diventato il primo esponente della sua nota dinastia di politici americani a perdere nella roccaforte di famiglia del Massachusetts, nelle primarie per un seggio al Senato. A riportare la notizia sono i media Usa. Ha vinto, invece, il senatore uscente 74enne Edward Markey, con un successo che dimostra la crescente forza della sinistra progressista nel partito democratico (LO SPECIALE SULLE ELEZIONI USA 2020).

Chi è Joseph Kennedy III

leggi anche

Usa 2020, Amy Kennedy vince le primarie in New Jersey

Joseph Kennedy III ha 39 anni ed è nipote di Bob Kennedy e pronipote di John Fitzgerald Kennedy. Nelle primarie per un seggio al Senato si è scontrato con il senatore uscente Edward Markey, da 44 anni al Congresso, di cui sette nel ramo alto del parlamento. Il seggio in palio era considerato un potenziale trampolino di lancio per il ritorno di un Kennedy alla presidenza, carica cui potrebbe candidarsi anche la Ocasio-Cortez nel 2024. Nel 2012 Joe era divenuto il primo Kennedy della sua generazione a ottenere un seggio in politica. Da allora era considerato uno degli astri nascenti del partito, tanto che nel 2018 gli fu affidata la replica al discorso sullo stato dell'Unione del presidente Donald Trump. Da tempo si parlava di lui come del successore designato al seggio al Senato che il clan di Camelot ha monopolizzato per 62 anni, con un solo biennio di interruzione quando, essendo il prozio Ted troppo giovane all'ingresso di Jfk alla Casa Bianca, il posto venne concesso a un sostituto. 

Mondo: I più letti