Coronavirus, in Russia oltre 17mila morti. A Berlino sciolto il corteo anti-restrizioni

Mondo
©Getty

Nella capitale tedesca erano attese 22mila persone alla manifestazione contro le scelte del governo nella lotta contro la pandemia, ma la polizia ha annunciato lo scioglimento per il mancato rispetto della distanza minima e dell'obbligo della mascherina. In Russia quasi 5.000 nuovi contagi in 24 ore. Gli Usa rimangono il Paese più colpito al mondo con oltre 5,9 milioni di infezioni. Ospedali in affanno in Corea del Sud

Mentre a livello globale il Coronavirus conta oltre 24 milioni e 765mila casi e più di 837mila vittime, in questi giorni lo sviluppo della pandemia appare in costante crescita in Russia, dove le autorità segnalano 4.941 nuovi casi e 111 vittime nelle ultime 24 ore. Prosegue nella media invece l’andamento della Germania, dove la polizia di Berlino ha annunciato lo scioglimento della manifestazione dei negazionisti del Covid che stava iniziando dalla Porta di Brandeburgo e alla quale erano attese 22mila persone. Gli Stati Uniti rimangono il Paese più colpito al mondo. Ospedali in affanno in Corea del Sud (CORONAVIRUS: AGGIORNAMENTI - SPECIALE).

Tremila agenti schierati a Berlino

vedi anche

Coronavirus, Paesi con più casi in 24h: ci sono anche Spagna e Francia

A Berlino almeno 10mila persone si erano già radunate per il corteo, quando la polizia ha sciolto la manifestazione per il mancato rispetto delle norme d'igiene per proteggersi dal Coronavirus, tra cui la distanza minima e l'obbligo della mascherina. "Purtroppo non ci resta nessun'altra possibilità: abbiamo avvicinato gli organizzatori della manifestazione comunicando che la stessa viene sciolta dalla polizia", hanno comunicato su Twitter le forze dell'ordine della capitale tedesca. Le forze dell'ordine hanno schierato almeno 3.000 agenti e l'area del quartiere governativo è ampiamente blindata.

In Germania una vittima in 24 ore

In Germania, secondo il Robert Koch Institut, sono 1.479 i nuovi contagi in 24 ore e il numero complessivo delle infezioni è di 240.986 casi. Sempre a detta del centro epidemiologico tedesco, rispetto al giorno precedente si segnala una vittima, che porta il bilancio dei decessi da Covid-19 a 9.289. Stando al conteggio della Zeit online, su base settimanale i nuovi contagi sono 9.027 (IL VIAGGIO A BERLINO NEL REPORTAGE DI SKY TG24)

In Francia oltre 5.400 nuovi casi

Secondo quanto riportato dal ministero della Salute francese sono 5.453 i nuovi casi di coronavirus in Francia, in calo rispetto ai 7.379 di venerdì. Anche a Parigi, come a Berlino, c'è stata una manifestazione contro le mascherine. Tra le 200 e le 300 persone si sono riunite a nella capitale al grido di "libertà, libertà" e con il sostegno di alcuni gilet gialli. Radunati dalle 13 in Place de la Nation, hanno accusato in particolare il governo di "manipolare le persone attraverso la paura" e di imporre la mascherina in diverse grandi città "senza alcuna giustificazione scientifica". Si tratta di una delle prime mobilitazioni di attivisti anti-mascherina in Francia. 

In Russia oltre 17.000 decessi accertati

approfondimento

Coronavirus, la diffusione globale in una mappa animata

In Russia, stando al bollettino giornaliero dell'unità anti-Covid, dei quasi 5.000 nuovi contagi, 1.269 sono asintomatici. I casi complessivi di infezioni da coronavirus attualmente sono 985.346 con 17.025 vittime. Per quanto riguarda la sola Mosca, si sono registrati 677 nuovi contagi, 12 decessi e oltre 1.300 ricoveri in ospedale. A quanto riferisce il Servizio federale per la sorveglianza della salute, a oggi la Russia ha effettuato in tutto oltre 36 milioni di tamponi, di cui 334mila solo nelle ultime 24 ore. La Russia è il quarto Paese al mondo per infezioni in termini assoluti dopo Stati Uniti, Brasile e India.

Gli Usa superano la soglia dei 5,9 milioni di contagi

approfondimento

Coronavirus, dal primo caso alla pandemia globale: le tappe. FOTO

Intanto gli Stati Uniti, con oltre 51mila nuovi contagi in 24 ore, superano la soglia dei 5,9 milioni di infezioni complessive da coronavirus. È quanto emerge dal conteggio della Johns Hopkins University, secondo la quale sono 1.177 le vittime in un giorno, per un totale di 181.773 decessi dall'inizio della pandemia.

In Corea del Sud ospedali in affanno

Sotto osservazione anche la Corea del Sud, dove la pressione sugli ospedali è ormai ai livelli di guardia dato che per 16 giorni di fila i contagi sono cresciuti a triplice cifra. Nelle ultime ore, i nuovi casi sono stati 308: il Korea Centers for Disease Control and Prevention ha aggiornato le infezioni nel Paese a 19.400, di cui 321 morti. Dopo l'ondata partita dalle chiese di di Seul, gli ospedali dell'area metropolitana della capitale hanno il 4,5% dei letti per ricoveri critici, dal 22% di una settimana fa. "Solo 15 letti circa sono disponibili nell'immediato per i casi più urgenti", ha ammesso Yoon Tae-ho, direttore generale per le politiche di salute pubblica del ministero della Salute.

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.