Papa Francesco: “Senza lavoro famiglie non possono andare avanti”

Mondo

Papa Francesco si rivolge al mondo politico e si augura una maggiore solidarietà per superare la pandemia

Durante l’Angelus di domenica 2 agosto, il Papa ha chiesto un impegno alla politica per rilanciare il lavoro. "Auguro che in questo periodo molti possano vivere qualche giorno di riposo e di contatto con la natura, in cui ricaricare anche la dimensione spirituale. Nello stesso tempo auspico che, con l'impegno convergente di tutti i responsabili politici ed economici, si rilanci il lavoro: senza lavoro le famiglie e la società non possono andare avanti", ha detto Papa Francesco. Il lavoro "è e sarà un problema della post-pandemia" e "ci vuole tanta solidarietà e tanta creatività per risolvere questo problema". La logica del cristiano deve essere quella "di farsi carico dell'altro, di non lavarsene le mani, di non girarsi dall'altra parte" ha detto il Pontefice. "Il 's'arrangino' non entra nel vocabolario cristiano".

 

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.