Hong Kong, Joshua Wong: proteste e resistenza continueranno

Mondo

Con indosso una maglietta nera con l'emblematica scritta 'non possono ucciderci tutti', l'attivista ha detto che "oltre ogni dubbio, è l'era più scandalosa della frode elettorale nella storia di Hong Kong"

Il campo democratico di Hong Kong continuerà a battersi contro la repressione di Pechino. "La nostra resistenza continuerà e speriamo che il mondo possa resistere con noi in questa battaglia in salita". Lo ha detto Joshua Wong, tra i volti più noti degli attivisti democratici, parlando in una conferenza stampa all'indomani della squalifica a suo carico e di altre 11 persone dalle elezioni politiche di settembre. Con indosso una maglietta nera con l'emblematica scritta 'non possono ucciderci tutti', Wong ha detto che "oltre ogni dubbio, è l'era più scandalosa della frode elettorale nella storia di Hong Kong".

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.