Obama contro Trump: "Sfrutta le paure della gente alimentando tensione"

Mondo
©Getty

Il New York Times riferisce di un duro attacco da parte dell'ex presidente al suo successore, colpevole di sfruttare le paure e la rabbia della gente e di cercare di incanalarle in maniera nativista, razzista e sessista

Duro attacco di Barack Obama al Presidente degli Stati Uniti d’America. Impegnato in una serie di eventi su Zoom per raccogliere fondi per lo sfidante democratico per la Casa Bianca Joe Biden, l’ex presidente ha fortemente criticato Donald Trump che "sfrutta le paure e la rabbia della gente e cerca di incanalarle in maniera nativista, razzista e sessista".

In uno di questi incontri organizzati insieme all’attore George Clooney, da sempre molto attivo sul fronte politico, Obama - scrive Il New York Times - ha manifestato un suo grande timore riguardo alle prossime elezioni alla presidenza Usa, in particolare la sua paura è "che Trump faccia di tutto per escludere dalle urne il maggior numero di elettori e che si prepari a contestare la legittimità delle elezioni".

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.