Coronavirus Usa, Trump twitta foto in mascherina: "Sono un patriottico"

Mondo

Il presidente Usa ha postato un suo ritratto in bianco e nero con naso e bocca coperti, commentando: "Siamo uniti nella lotta al virus cinese, se è patriottico indossare la mascherina, nessuno lo è più di me". Gli Stati Uniti hanno superato i 3,8 milioni di contagi e viaggiano al ritmo di oltre 50mila nuovi casi al giorno

"Siamo uniti nello sforzo di sconfiggere l'inivisibile Virus cinese, e molte persone dicono che sia patriottico indossare la mascherina quando non si può mantenere il distanziamento fisico. Nessuno è più patriottico di me, il vostro Presidente preferito!". La notizia sta tutta nel tweet che accompagna la foto - in bianco e nero - postata da Donald Trump  (COVID-19: GLI AGGIORNAMENTI LIVE).

 

"Nessuno è più patriottico di me"

Il presidente Usa, che a lungo ha disincentivato l'utilizzo della protezione per naso e bocca, ha da qualche tempo virato la comunicazione sul tema, dopo che i nuovi contagi giornalieri negli Usa hanno raggiunto cifre record e - conseguentemente - la sua popolarità nei sondaggi ha iniziato a calare. Queste le premesse che hanno portato al tweet del 20 luglio, con la foto con mascherina scura e il testo che rimanda, ancora una volta, alla presunta responsabilità cinese nella diffusione del virus. 

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.