Black Lives Matter, anche De Blasio dipinge scritta sotto Trump Tower. VIDEO

Mondo

C'era anche il sindaco di New York tra gli attivisti che hanno realizzato la grande scritta gialla sotto il grattacielo della Trump Organization. Il presidente: "Simbolo d'odio"

C'era anche il sindaco di New York, Bill de Blasio, tra coloro che hanno dipinto la gigantesca scritta gialla 'Black Lives Matter' davanti alla Trump Tower, sulla Fifth Avenue a Manhattan. Il sindaco De Blasio era accompagnato dalla moglie, Chirlane McCray, e dal reverendo Al Sharpton, mentre tutt'intorno gli attivisti scandivano: "Di chi sono le strade? Le strade sono nostre".

Trump infuriato

approfondimento

8 Minuti e 46 secondi: l’assassinio di George Floyd. VIDEO

L'opera ha fatto infuriare il presidente Donald Trump che, dopo l'annuncio dell'iniziativa, l'aveva definita su Twitter un "simbolo di odio" e aveva invitato le autorità cittadine a "spendere i soldi per combattere il crimine". "Non si tratta di un simbolo di odio, ma di un impegno per la verita'", gli aveva risposto in un tweet de Blasio, sostenuto poco dopo anche dal governatore dello Stato di New York, Andrew Cuomo.

Mondo: I più letti