Isis, arrestato il probabile successore di Al-Baghdadi

Mondo

Abdulnasser al-Qirdash è stato arrestato in Iraq grazie a "un'accurata operazione di intelligence", ha detto la tv di Stato. Non è chiaro il ruolo che aveva all'interno dell'organizzazione terroristica

Il terrorista di nome Abdulnasser al-Qirdash, il candidato a succedere al criminale al-Baghdadi, è stato arrestato. La tv di Stato irachena ha trasmesso l'annuncio dei Servizi d'intelligence secondo cui Abdul Nasser Qardash era "candidato alla successione di Abu Bakr al-Baghdadi, a capo dell'organizzazione terroristica dell'Isis". L'arresto, hanno spiegato, è stato possibile grazie "un'accurata operazione di intelligence".

Il ruolo nell'Isis

Abu Bakr al-Baghdadi era stato ucciso dalle forze statunitensi nel corso di un raid nella città siriana di Idlib il 26 ottobre scorso. "Qardash - riportano i servizi iracheni - ha ricoperto posizioni di leadership nell'organizzazione sin dai tempi di Al-Zarqawi, fino a raggiungere il ruolo di capo del comitato delegato sotto il califfato di al Baghdadi, e ha guidato le battaglie a Baghuz". Non risulta, tuttavia, chiaro il suo ruolo attuale nell'organizzazione terroristica. Il capo annunciato alla guida dell'Isis è Amir Mohammed Abdul Rahman al-Mawli al-Salbi che conta diversi alias tra cui Haj Abdullah, Abu Abdullah al-Qurashi e Abdullah Qardash ma non Abdul Nasser Qardash.  

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24