Coronavirus, UK: metro di Londra piena nonostante il lockdown. VIDEO

Mondo

Nonostante il cambio di strategia del governo di Boris Johnson, la metropolitana di Londra si mostra ancora molto affollata nelle ore di punta. "Il comune ha ridotto le corse e chiuso molte stazioni, favorendo gli assembramenti", denunciano molti utenti

Le indicazioni del governo di Boris Johnson sull'allerta coronavirus sono cambiate drasticamente, con l'ordine di lockdown generale nel Regno Unito di ieri sera; ma la testa di numerosi londinesi ancora no. Lo confermano le immagini di stamattina di alcune linee della 'tube', la popolare e tentacolare metropolitana della capitale britannica, affollate di gente nei tradizionali orari di punta malgrado la direttiva del premier di restare a casa salvo limitatissime eccezioni. Molte foto sono rimbalzate sul web, fra commenti di sdegno, di sorpresa, ma anche d'ironia.

Critiche al sindaco Khan: "Ha ridotto le corse"

Ironia fuori posto, avverte il sindaco di Londra, Sadiq Khan, ricordando che i trasporti pubblici vanno usati solo da chi si deve spostare per motivi di lavoro davvero indispensabili e non puo' lavorare da casa. Altrimenti ci saranno "più persone che moriranno", ammonisce. Fra i passeggeri c'è chi lamenta tuttavia come la riduzione del numero di treni, servizi e stazioni disponibili decisa fin dai giorni scorsi dallo stesso Khan stia contribuendo ad accrescere l'affollamento invece che scoraggiarlo.

 

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.