Coronavirus, Tim Cook fa donazione "agli eroi" della Protezione Civile italiana

Mondo

L'amministratore delegato di Apple scrive su Twitter di essere solidale con quanti sono schierati in prima linea per la lotta alla pandemia nel nostro Paese. E poi aggiunge, in italiano, con un tricolore e un cuore: "Vicini all'Italia"

"Non è mai stato più importante sostenersi uno con l'altro. Stiamo effettuando un'importante donazione, incluse forniture mediche alla protezione civile in Italia per aiutare questi eroici primi soccorritori, il personale medico e i volontari che lavorano senza sosta per proteggere e salvare vite". Lo twitta l'amministratore delegato di Apple, Tim Cook, che chiude il suo cinguettio scrivendo in italiano "vicini" all'Italia, dove al posto della parola Italia c'è la bandiera italiana seguita da un cuore. Dunque anche il colosso di Cupertino dà il suo contributo alla lotta contro il coronavirus (TUTTI GLI AGGIORNAMENTI)

La nota di Apple

“Da oltre 35 anni l'Italia rappresenta una casa per Apple. Teniamo molto ai nostri clienti, ai colleghi e ai partner italiani; abbiamo costruito legami solidi, che diventano ancora più forti quando siamo uniti dall'obiettivo comune di proteggere la salute delle nostre comunità”, ha dichiarato il colosso di Cupertino. La Apple si è detta al fianco dei soccorritori in prima linea, i volontari e gli operatori sanitari per la cura del Covid-19.

I negozi chiusi 

Per cercare di arginare la diffusione del coronavirus, dopo gli store italiani, negli scorsi giorni Apple ha provveduto a chiudere tutti i suoi negozi nel mondo fino al 27 marzo. Rimangono aperti solo i 42 store in Cina, che hanno ripreso le attività negli scorsi giorni, dopo un periodo di chiusura. 

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.