Elezioni Usa 2020, primarie dem: Sanders e Bloomberg in crescita nei sondaggi

Mondo

Bernie Sanders consolida il suo primato nell’ultimo sondaggio pubblicato su scala nazionale. Il senatore del Vermont sale al 31%. La vera sorpresa è il sorpasso di Michael Bloomberg ai danni di Joe Biden, passando dal 4 al 19% di consensi

Bernie Sanders guadagna terreno e resta in testa a livello nazionale nelle intenzioni di voto dei democratici nelle primarie per la Casa Bianca. Secondo l'ultimo sondaggio NPR/PBS NewsHour/Marist, il senatore 'socialista' è al 31%, con un balzo dal 22% di dicembre. Secondo, a distanza, il miliardario Michael Bloomberg, che fa il salto più grande, passando dal 4% al 19%. Terzo, ma in forte calo, Joe Biden, al 15% dal 24% di fine anno. Fuori dal podio Elizabeth Warren, anche lei in frenata, dal 17% al 12%. Quinta la senatrice Amy Klobuchar, che raddoppia dal 4% al 9%. Alle sue spalle l'ex sindaco di South Bend Pete Buttigieg che, nonostante i successi in Iowa e New Hampshire, rallenta: dal 13% all'8%.

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.