Harry e Meghan, licenziato tutto il personale a Londra

Mondo

Comincia la nuova vita dei duchi di Sussex in Canada. Lo staff - tranne due persone assorbite nel personale della famiglia Reale - sta negoziando la liquidazione

I duchi di Sussex, Harry e Meghan, in procinto di trasferirsi in Canada, hanno licenziato tutto il loro personale, 15 persone, e chiuso il loro ufficio a Buckingham Palace.

Ultimi impegni

La maggior parte dello staff ha chiesto di negoziare la liquidazione, solo un paio di loro potrebbe essere assorbito a lavorare nella Famiglia Reale. Al momento lo staff è ancora al lavoro su una serie di impegni finali dei duchi di Sussex, a cominciare dal Mountbatten Festival of Music alla Royal Albert Hall in programma il prossimo 7 marzo. L'ultimo incarico per Harry sarà quello come capitano generale dei Royal Marines per la ricorrenza del Commonwealth Day il 9 marzo.

Assenti per i 60 anni del principe Andrea

Al contrario, Harry e Meghan non parteciperanno ai festeggiamenti nel Regno Unito per festeggiare, il 19 febbraio, i 60 anni del principe Andrea (ritiratosi dalla vita pubblica per lo scandalo Epstein), per impegni già presi in quel giorno e annunciando l'invio di un regalo accompgagnato da un video-messaggio.

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24