Travolto da onda gigantesca in Portogallo: incidente per il surfista Alex Botelho. VIDEO

Mondo

Il 29enne è stato trascinato a riva in stato di incoscienza e subito recuperato dal compagno di squadra e dai soccorritori. Ora è in ospedale in condizioni stabili

Pauroso incidente per il surfista portoghese Alex Botelho, colpito ieri 11 febbraio da un'onda gigantesca mentre si trovava su una moto d'acqua con il compagno di squadra Hugo Vau. Durante il Nazaré Tow Surfing Challenge in Portogallo, il 29enne stava ritornando a riva trainato dal mezzo quando un'improvvisa collisione tra onde ha sbalzato i due in aria. Cadendo, entrambi hanno impattato violentemente contro la superficie dell'acqua. Ma solo Botelho ha riportato danni.

Stabile e cosciente

Trascinato sulla spiaggia dalla potenza dell'oceano, il surfista è stato subito recuperato dal compagno Vau e da una decina di soccorritori che lo hanno portato in ospedale in stato d'incoscienza. Secondo quanto riporta la World Surf League, il giovane si è ripreso ed è cosciente. Le sue condizioni sono stabili, ma rimane sotto osservazione.

Nazaré, la storia del surf

Come spiega l'agenzia Ap, le acque al largo della costa di Nazaré sono considerate tra le più pericolose per i surfisti. Teatro da anni delle loro imprese più spettacolari, solo poco tempo fa il noto Kai Lenny proprio qui ha superato se stesso con una rischiosa acrobazia, un salto di 360 gradi su un'onda di 12 metri (VIDEO).

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.