Coronavirus, i morti sono 904. Oltre 37mila contagiati

A Pratica di Mare sono arrivati i connazionali da Wuhan. Lo studente di Grado, ancora alle prese con la febbre, rientrerà nelle prossime ore. Sei nuovi casi sulla nave da crociera in Giappone

1 nuovo post

Hong Kong, test negativi su nave crociera

Le autorità sanitarie di Hong Kong hanno deciso che i 1.800 passeggeri e l'equipaggio della nave da crociera World Dream, in quarantena da mercoledì, saranno presto autorizzati a partire dopo che tutte le persone a bordo sono risultate negative al coronavirus. Otto passeggeri cinesi, sulla stessa nave e in un differente viaggio, erano stati contagiati, suscitando i timori di un possibile contagio. I test effettuati su tutti hanno dato esito negativo, ha detto Leung Yiu-hong, a capo della divisione sanitaria dell'Amministrazione portuale
- di Redazione Sky Tg24

Contagio a Taiwan, era con genitori in Italia

Nuovo caso di contagio da coronavirus a Taiwan, il 17esimo: il paziente, fa sapere l'agenzia sanitaria taiwanese, è il figlio di una coppia risultata contagiata dopo essere tornata da un viaggio in Italia. La coppia aveva soggiornato in Toscana (tra Firenze, Pisa e Siena) per 4 giorni, a fine gennaio. E al rientro in patria, a Taiwan, era risultata positiva al coronavirus. Insieme ai 2 genitori, c'erano anche i 2 figli. Secondo l'agenzia taiwanese, il nuovo paziente, un ventenne, ha cominciato ad avere una tosse secca il 27 gennaio, quando era ancora in Italia, ma è stato testato per il coronavirus e messo in quarantena in ospedale solo venerdiì 7 febbraio. Sabato, al test è risultato positivo
 
- di Redazione Sky Tg24

Gli 8 italiani al Celio per 'motivi di posti'


"Il ministero della Salute ha ritenuto più facile portare al Celio gli otto italiani da poco rientrati da Wuhan, anche per motivi di posti". Così il capo dell'Unità di crisi della Farnesina, Stefano Verrecchia, ha risposto a chi gli chiedeva il perché della scelta di portare gli otto italiani
rientrati da Wuhan all'ospedale del Celio a Roma e non nella città militare della Cecchignola, dove si trovano gli altri italiani in quarantena rientrati lunedì scorso
- di Redazione Sky Tg24

Banca centrale Cina, 43 miliardi alle imprese

La Banca centrale cinese prepara un'operazione da 300 miliardi di yuan (43 miliardi di dollari) per sostenere le imprese nel mezzo della crisi del coronavirus: una prima tranche di risorse andrà alle istituzioni finanziarie che sono impegnate nell'erogazione di prestiti alle imprese attive nella prevenzione e nel controllo dell'epidemia. Il vicegovernatore Liu Guoqiang ha spiegato che sono qualificate a partecipare allo speciale programma nove principali banche nazionali e 10 locali presenti in province e città
     FT
 
- di Redazione Sky Tg24

Taiwan, contagiato figlio della coppia che è stata in Italia

Uno dei due figli della coppia che ha viaggiato in Italia dal 22 gennaio al primo febbraio è il 18mo caso di coronavirus registrato a Taiwan: lo ha detto oggi l'agenzia sanitaria taiwanese che segue l'epidemia, citata dalla Xinhua, precisando che si tratta anche del primo caso "che non presenta sintomi"
- di Redazione Sky Tg24

Italiani dalla Gran Bretagna arrivati all'ospedale del Celio


Il gruppo di 8 italiani arrivati a Pratica di Mare, provenienti da Wuhan, la regione cinese focolaio del Coronavirus, via Gran Bretagna, sono arrivati all'ospedale militare del Celio a Roma, per essere messi in quarantena.
 
- di Redazione Sky Tg24

Negativi al test i due bambini italiani

"Il test al coronavirus effettuato presso l'Inmi Spallanzani sui due bambini provenienti dalla Cecchignola è negativo al 2019-nCoV. Presto, dopo la seconda verifica, potranno congiungersi con il resto della famiglia alla Cecchignola per completare il periodo di sorveglianza". Lo
comunica la direzione sanitaria dell'Istituto Nazionale Malattie Infettive Lazzaro Spallanzani di Roma
- di Redazione Sky Tg24

Lo scienziato Rappuoli: in Cina più infettati che nelle cifre ufficiali

Dai modelli elaborati dall'Imperial College London e dall'Università di Hong Kong sul coronavirus "risulta che l'indice di infettività è  abbastanza alto, ogni persona sembra infettare 2,68 altre persone; con questi dati si deduce che i casi raddoppiano ogni 6,4 giorni e devono esserci molte più persone infettate in Cina di quelli che sono i rapporti ufficiali". Questo il quadro tracciato dallo scienziato e docente dell'Imperial College London, Rino Rappuoli. "Se il 28 di gennaio" le persone infettate dal virus "erano 75.000, oggi sono sicuramente più di 150.000, 200.000 o 300.000. Non so se queste informazioni i cinesi le hanno"
- di Redazione Sky Tg24

Conte convoca domattina tavolo a Palazzo Chigi

Si svolgerà domattina alle 10.30 a Palazzo Chigi un tavolo interministeriale sul Coronavirus. Alla riunione che sarà presieduta dal presidente del Consiglio Giuseppe Conte parteciperanno i ministri competenti, tra cui Roberto Speranza e Luigi Di Maio, e il commissario per
l'emergenza Angelo Borrelli
- di Redazione Sky Tg24

Capua: l'infezione arriverà ma Occidente stia tranquillo

"L'infezione uscirà pian piano dalla Cina, credo che ci possano essere molti casi asintomatici o lievi, ma penso che tutti i Paesi sviluppati possano assolutamente stare tranquilli. Non stiamo parlando di un virus che uccide milioni di persone, ma di un virus che fa ammalare
moltissime persone"
- di Redazione Sky Tg24

Due neonati tra gli 8 italiani al Celio

Ci sono anche due neonati, un bimbo e una bimba nati nel 2019, tra gli otto italiani rientrati da Wuhan - regione focolaio del Coronavirus - che vengono trasportati in queste ore all'ospedale militare del Celio a Roma. I due piccoli sono con le proprie madri. La bimba aveva avuto la febbre nei giorni scorsi
- di Redazione Sky Tg24

Capua: questi eventi sempre più comuni

"Questi eventi accadono e non sono eventi rari. Sono eventi purtroppo sempre più comuni, dobbiamo aspettarceli. Abbiamo creato delle situazioni nelle quali è stato rotto l'equilibrio con l'ecosistema, e determinati patogeni che si trovano nelle foreste possono emergere e
infettare l'uomo. E' successo con ebola, probabilmente con zika, e di nuovo con il coronavirus". Questa l'analisi fatta dalla virologa Ilaria Capua. Da parte della autorità cinesi, aggiunge Capua, "ci sono stati sicuramente dei ritardi all'inizio, ma sono stati dovuti al fatto che in un Paese così grande e con tante disparità'" il virus all'inizio sia stato "preso per influenza". Tuttavia, conclude la virologa, "appena si sono
accorti hanno messo in atto misure draconiane, ma probabilmente il virus già si era spostato. Wuhan ha moltissimi studenti e probabilmente si erano già mossi per andare a festeggiare il capodanno a casa"
- di Redazione Sky Tg24

Assessore alla sanità del Lazio: no criticità per passaggio coppia Taiwan

"Una volta appresa la notizia da fonti ministeriali sono state disposte tutte le verifiche previste dai protocolli, si è immediatamente attivata la task force del servizio sanitario regionale e non si sono rilevate criticità nel tragitto romano. Abbiamo un ottimo sistema di sorveglianza e
i cittadini devono fidarsi". Lo fa sapere l'assessore alla Sanita' del Lazio Alessio D'Amato in merito alla coppia di Taiwan e al suo passaggio sul territorio regionale
- di Redazione Sky Tg24

Ilaria Capua: dato mortalità molto ridotto

"Il dato sulla mortalità'" del coronavirus "è molto ridotto, al di fuori della Cina mi sembra che ci siano stati uno o due decessi e non forme gravi". A dirlo è la virologa Ilaria Capua. "Mi sento veramente di rassicurare gli italiani e gli europei e tutte le persone spaventate. La Cina con le proprie misure di quarantena sta rallentando l'uscita dell'infezione" verso altri Paesi. "Ci sta riuscendo, i casi al di fuori della Cina sono pochissimi, questo sta permettendo a tutti gli altri Paesi di organizzarsi"
- di Redazione Sky Tg24

Pullman con 8 italiani lascia aeroporto

A bordo di un pullman della Difesa e scortati da auto delle forze dell'ordine, gli otto italiani hanno lasciato l'aeroporto di Pratica di Mare alle
15.50. I nostri connazionali sono ora diretti verso il policlinico militare del Celio dove inizieranno la quarantena
- di Redazione Sky Tg24

Verrecchia: contenti di averli riportati tutti e 8

"Gli italiani sono in buona condizione di salute  nessuno ha rappresentato sintomi. Siamo contenti perché all'inizio c'era una bambina che sembrava avesse febbre ma poi non era nulla e ha potuto viaggiare senza alcun problema. Ora andranno al Celio per la quarantena. Sono uomini, donne e due bimbi molto piccoli". Lo ha detto il capo dell'unità di crisi della Farnesina giunto a Pratica di Mare dove sono atterrati 8 italiani rientrati da Wuhan
- di Redazione Sky Tg24

Spallanzani: la Cina ha adottato precauzioni mai viste

"Le precauzioni adottate dalle autorità sanitarie cinesi sono le più alte mai messe in campo, se questo sistema riuscirà a controllare la diffusione del virus si dimostrerà efficace. E' la prima volta che si fa una politica di controllo così specifica e attenta come quella che si sta facendo per questa malattia". Questa l'analisi, fatta sull'emergenza coronavirus in Cina, dal direttore scientifico dello Spallanzani, Giuseppe Ippolito. "Credo che i cinesi, forse dopo una prima fase di non sufficiente conoscenza, hanno iniziato a fornire dati all'Oms che tra l'altro ha attivato un sistema in aggiornamento continuo, quindi abbiamo dati praticamente in tempo reale"
- di Redazione Sky Tg24

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.