Australia, dopo un'estate di siccità il vento provoca le "cascate invertite". VIDEO

Mondo

E' accaduto lungo la costa orientale, nel Nuovo Galles del Sud, vicino a Sydney. I forti venti e le piogge torrenziali stanno interessando la regione dopo un'estate torrida e gli incendi

Lo spettacolo che il documentarista e biologo David Attenborough decrive come una delle più grandi meraviglie della natura è stato osservato lungo le coste del Nuovo Galles del Sud, non lontano da Sydney, in Australia. Le forti piogge e le raffiche di vento che provengono dal mare fanno sì che l’acqua delle cascate si alzino disperdendosi nell’aria invece di finire nell’Oceano. Non è un fenomeno frequente ma neanche raro. In Australia Occidentale, alle Hawaii e in India ci sono località turisticamente note per questo fenomeno. La costa orientale australiana, dopo un’estate torrida segnata dalla siccità e dagli incendi devastanti che hanno distrutto decine di migliaia di chilometri quadrati di territorio, sta ora avendo a che fare con piogge torrenziali, forti venti e alluvioni.

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.