Discorso sullo stato dell'Unione, Trump: "Usa mai così forti". Pelosi strappa la sua copia

Mondo

"Il meglio deve ancora venire", ha assicurato il presidente americano parlando al Congresso. Nessuna stretta di mano con la speaker della Camera che ha stracciato il discorso del tycoon: "È stata la cosa più cortese, considerando quali potevano essere le alternative"

"Il meglio deve ancora venire". È questa la promessa che Donald Trump ha pronunciato chiudendo il suo discorso sullo stato dell'Unione davanti al Congresso, dove ha anche lanciato la sfida per la sua rielezione il prossimo novembre. "Io ho mantenuto le mie promesse", ha poi rivendicato il tycoon. "Abbiamo sconfitto il declino dell'America", ha sottolineato, "e non lasceremo che venga distrutta dal socialismo (VIDEO)". Tensione in aula, come testimonia la mancata stretta di mano, poco prima dell'inizio del discorso, tra Trump e la terza carica dello Stato, la speaker della Camera Nancy Pelosi, più volte inquadrata alle spalle del tycoon mentre scuoteva la testa. Non solo, Pelosi ha anche strappato la copia del discorso che le era appena stata consegnata dal presidente (VIDEO). "È stata la cosa più cortese, considerando quali potevano essere le alternative", ha commentato.

Trump elenca i suoi successi: dalla Cina al boom economico

Trump ha utilizzato il discorso per elencare quelli che ritiene essere i successi della sua amministrazione: dall'accordo commerciale con la Cina ("abbiamo utilizzato la giusta strategia"), al boom dell'economia, fino alla realizzazione del muro col Messico (VIDEO). Poi un passaggio anche sull’Iran: “Il regime iraniano deve abbandonare le armi nucleari, smetterla di seminare terrore, morte, distruzione e iniziare a lavorare per la sua gente” (VIDEO).

Presente anche Juan Guaidò

Solo due i momenti bipartisan della serata: il tributo al leader dell'opposizione venezuelana Juan Guaidò (VIDEO), a sorpresa sul palco degli ospiti non distante dalla first lady Melania, e il conferimento della Medal of Freedom, la più alta onorificenza civile, a Rush Limbaugh, il popolare conduttore radiofonico e opinionista conservatore che nelle scorse ore ha annunciato di avere un cancro in stadio avanzato. Presente al discorso anche Nigel Farage, il noto promotore della Brexit e convinto sostenitore di Trump. La replica al discorso di Trump è stata affidata a due donne: la governatrice del Michigan Gretchen Whitmer e alla deputata Veronica Escobar.

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.