Madrid, atterraggio d’emergenza per Boeing dopo quasi 5 ore in volo sopra lo scalo

Mondo

L’aereo di Air Canada, partito dall'aeroporto madrileno di Barajas alle 14.30 e diretto a Toronto con 130 passeggeri a bordo, avrebbe avuto problemi a una ruota e a un motore. L’Aeronautica militare spagnola ha impiegato un cacciabombardiere per monitorarlo

Atterraggio d'emergenza all’aeroporto Barajas di Madrid, dopo quasi 5 ore di volo, per un Boeing 767 di Air Canada con 130 passeggeri a bordo. Il velivolo della compagnia aerea canadese, partito dalla capitale spagnola alle 14.30 e diretto a Toronto, avrebbe avuto un problema al carrello di atterraggio, complicato da un’altra criticità al motore, subito dopo il decollo. Secondo quanto riportato dal Corriere della Sera, il problema sarebbe consistito nello scoppio di una ruota: lo pneumatico potrebbe essere finito dentro a uno dei due motori portando il Boeing a volare con un motore fuori uso.

Impegnata anche l’Aeronautica militare

L’aereo è dovuto rimanere in volo per diverso tempo prima di tentare un atterraggio d’emergenza in modo da bruciare carburante e perdere peso. L’Aeronautica militare spagnola ha impegnato un cacciabombardiere F-18 per monitorare da vicino il Boeing. Il volo è poi atterrato in emergenza, ma senza problemi, intorno alle 19.10.

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.