Airbus paga multa da 3,6 mld a Francia, Gb e Usa per chiudere inchieste su "irregolarità"

Mondo

Secondo i dettagli dell’accordo, il colosso aeronautico darà 2,1 miliardi di euro a Parigi, 984 milioni a Londra e 526 milioni agli Stati Uniti. Il caso per corruzione risale a oltre dieci anni fa e riguarda "irregolarità" sui contratti di vendita degli aerei

Airbus ha accettato di pagare una multa totale di 3,6 miliardi di euro alla Francia, alla Gran Bretagna e agli Stati Uniti per archiviare le inchieste per corruzione in cui è coinvolta nei tre Paesi. È questo l’accordo raggiunto dal colosso aeronautico europeo.

I dettagli dell'accordo

Secondo i dettagli dell’intesa, svelata a Parigi, Airbus sborserà 2,1 miliardi di euro alla Francia, 984 milioni di euro alla Gran Bretagna e 526 milioni di euro agli Stati Uniti. Le inchieste riguardavano, in particolare, "irregolarità" sui contratti di vendita degli aerei. Il caso risale a oltre dieci anni fa.

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.