Violazione brevetti, Apple e Broadcom condannate a risarcimenti milionari

Mondo

L'azienda di Cupertino dovrà pagare 837 milioni di dollari, mentre quella di Irvine 270 a favore del California Institute of Technology, il celebre Caltech di Pasadena, per aver violato quattro brevetti

Apple e Broadcom devono pagare un risarcimento, rispettivamente di 837 e 270 milioni di dollari, al California Institute of Technology, il celebre Caltech di Pasadena, per aver violato quattro brevetti. La decisione è stata presa da una giuria di Los Angeles. La causa era iniziata nel 2016 e ora è arrivata la condanna per l'azienda di Cupertino e quella di Irvine, entrambe in California.

Violati brevetti sulla trasmissione via wi-fi

Apple e Broadcom hanno violato quattro brevetti depositati dall'università sulla trasmissione via wi-fi. L'istituto aveva intentato causa nel 2016 sostenendo che prodotti Apple come iPhone, iPad e Mac contenevano componenti elettronici prodotti da Broadcom, accusata a sua volta di aver rubato i brevetti.

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.