Terremoto tra Cuba e Giamaica: magnitudo 7.7. Rientra allerta tsunami

Mondo

La scossa si è verificata in mare, a 10 km di profondità. Sisma avvertito anche a L'Avana dove sono stati evacuati precauzionalmente degli edifici. Un secondo evento sismico di magnitudo 6.5 si è verificato alle Cayman 

Una scossa di terremoto di magnitudo 7.7 è stata registrata tra Cuba e Giamaica, in mare a 10 km di profondità. Lo riporta l'agenzia geologica statunitense Usgs. Dopo la scossa è stata diramata un'allerta tsunami che riguardava sei Paesi (Cuba, Honduras, Messico, Belize, Isole Cayman e Giamaica) poi rientrata.

Sisma avvertito anche a L'Avana

Il potente terremoto è stato avvertito nella capitale cubana L'Avana, dove diversi edifici sono stati evacuati, così come in diverse province dell'isola. Lo riportano i media cubani. "Il terremoto - riferiscono i media locali - è stato percepito in molte province, come Guantanamo, Santiago de Cuba, Holguin, Las Tunas, Cienfuegos, L'Avana, Pinar del Rio e il comune di Isla de la Juventud". Secondo il portale di informazione ufficiale Cubadebate, non si segnala alcun danno immediato.

Seconda scossa 6.5 alle Cayman

Sempre nella zona, un secondo terremoto di 6.5 gradi di magnitudo è stato registrato al largo delle Isole Cayman nel Mar dei Caraibi. 

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.