Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Cina, a Wuhan donna incinta con sospetto di coronavirus partorisce col taglio cesareo

Cosa sappiamo sul coronavirus

2' di lettura

La madre, una 27enne, alla 37esima settimana di gravidanza, è arrivata in ospedale con febbre e tosse. Il vice direttore del reparto di ginecologia: "Non sarebbe stata in grado di partorire naturalmente". Il piccolo è nato con un peso di poco più di tre chilogrammi

Una donna cinese incinta, sospettata di essere infetta da coronavirus, è stata fatta partorire con un taglio cesareo, deciso precauzionalmente dai medici dell’Union Hospital di Wuhan. A dare la notizia, riportata anche dalla Reuters, è la CCTV, la tv di Stato cinese (AGGIORNAMENTI - CONTROLLI IN THAILANDIA - LE COSE DA SAPERE - I LAVORI PER IL SECONDO OSPEDALE A WUHAN).

La donna aveva febbre e tosse

La madre, una 27enne, è stata ricoverata in ospedale e trattata come uno dei casi sospetti di pazienti affetti del nuovo virus che si è diffuso in Cina. La donna aveva febbre e tosse ed era incinta di 37 settimane. Così i sanitari hanno deciso di intervenire chirurgicamente per consentire il parto avvenuto venerdì 24 gennaio (USA E GIAPPONE INIZIANO RIMPATRI).

I medici: "Non poteva partorire in modo naturale"

Zhao Yin, vice direttore del reparto di ostetricia e ginecologia dell'Union Hospital ha detto: "La sua saturazione di ossigeno nel sangue non era buona. Era improbabile che potesse essere in grado di partorire in modo naturale” (SI FERMANO LE AZIENDE STRANIERE IN CINA).

Sanitari con le mascherine durante l'intervento

Le riprese dall'interno dell'ospedale trasmesse dalla CCTV hanno mostrato che i medici indossavano maschere protettive durante il parto. Il bambino è nato con un peso di 3,1 chilogrammi. L'emittente statale cinese ha anche spiegato che la madre è ora sottoposta a trattamento di isolamento.

L'emergenza coronavirus

La Cina ha confermato oltre 4.500 casi del nuovo coronavirus, con 106 morti. La maggior parte dei casi si è verificata nella città di Wuhan, dove l'epidemia ha iniziato a diffondersi nello scorso dicembre.

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"