Tempesta Gloria a Maiorca, gli spruzzi delle onde superano l'altezza dei palazzi. VIDEO

Mondo

La bufera ha causato quattro morti in Spagna, con ingenti danni nella Comunità Valenciana e l'arcipelago delle Baleari. E ora si sta abbattendo sui Pirenei orientali

La tempesta Gloria, che ha causato almeno quattro morti in Spagna, si è spostata verso i Pirenei francesi. La bufera ha anche creato forti disagi nell'arcipelago delle Baleari. Come mostra un filmato diffuso da Storyful e girato a Portocolom, città a sud-est dell'isola di Maiorca, le onde abbattendosi a riva lanciano spruzzi che superano l'altezza dei palazzi. Presenti detriti sulle strade. I media locali riportano che diversi porti sono stati danneggiati, e a Cala Marçal almeno 14 residenti hanno dovuto lasciare le loro case per mettersi in sicurezza dalle onde alte. Un pescatore del luogo ha detto di non aver "mai visto nulla di simile in 70 anni".

Devastazioni a Valencia

Le aree maggiormente colpite dalla tempesta Gloria sono la Comunità Valenciana e proprio le isole Baleari (FOTO). Secondo il quotidiano spagnolo Abc, sulla costa di Valencia sono state registrate onde alte anche otto metri, con venti fino a 115 chilometri orari. Non solo mareggiate: nelle zone più elevate, la bufera ha anche portato la neve, come a Castalla (Alicante). Come ha spiegato l'agenzia spagnola di meteorologia, la burrasca è cominciata nelle prime ore del 19 gennaio e ha lasciato il Paese iberico ieri, 21 gennaio.

Allerta in Francia

Oggi, 22 gennaio, la tempesta Gloria ha sommerso i Pirenei orientali con piogge torrenziali. Le autorità locali hanno emesso un'allerta arancione per i rischi di straripamento dei fiumi. Nella zona si registrano blocchi dei trasporti e delle forniture elettriche. Si teme in particolare per la cittadina di Rivesaltes, che potrebbe allagarsi. Il fiume Agly, che attraversa una zona abitata da 30mila persone, è infatti stato posto in "vigilanza rossa". Diramato anche un ordine di evacuazione per sei villaggi. Secondo Meteo-France, la burrasca dovrebbe continuare ad abbattersi nella regione fino a mezzogiorno di domani 23 gennaio, con una quantità di pioggia prevista tra i 200 ed i 350 millimetri.

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.