Il ristorante Bocuse perde una stella Michelin

Mondo

Nella sua edizione 2020 la prestigiosa guida ha retrocesso il celebre ristorante francese ritirandogli la terza stella

Il celebre ristorante Paul Bocuse "L'auberge du Pont de Collonges" fiore all'occhiello della gastronomia francese, perde una stella Michelin. Nella sua edizione 2020 la prestigiosa guida ha retrocesso il ristorante ritirandogli la terza stella. Lo riferisce la France Presse."La qualità del locale rimane eccellente ma non più a livello di tre stelle", è la spiegazione fornita.

Elisabeth Boucher-Anselin, direttrice della comunicazione per le attività gastronomiche e turistiche della Michelin, ha reso noto che, prima di questo annuncio, giovedì il patron della celebre guida rossa, Gwendal Poullennec, ha visitato il ristorante Bocuse, nella regione di Lione. Già nel corso del 2019 diversi ispettori hanno visitato diverse volte il locale.  "Dobbiamo essere onesti con i clienti, la guida Michelin è stata creata per coloro che vanno al ristorante", ha spiegato Boucher-Anselin. L'annuncio di questa retrocessione arriva dopo quella dello chef Marc Veyrat, che ha intentato e perso, l'anno scorso, una causa contro la guida che anche al suo locale aveva revocato una stella.

Paul Bocuse è morto il 20 gennaio del 2018 a 91 anni lasciandosi alle spalle un impero che includeva il famoso Auberge du Pont de Collonges, che ha costantemente tenuto tre stelle dal 1965. La guida Michelin svelerà la sua lista di punteggi il 27 gennaio.

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.