Siria, agenzia Sana: “Raid israeliano contro base militare”

Mondo

La stessa fonte afferma che "la contraerea ha abbattuto alcuni missili" lanciati dagli aerei, mentre "quattro hanno raggiunto l'obiettivo provocando solo danni materiali 

La contraerea siriana ha aperto il fuoco contro jet militari che hanno lanciato alcuni missili su una base militare nella provincia di Homs. A darne notizia l'agenzia governativa Sana.

La base presa di mira

La base presa di mira è la T4, che ospita anche forze delle Guardie della rivoluzione iraniane. A compiere l’attacco sarebbero stati jet israeliani. Una fonte militare siriana ha precisato che l'attacco è avvenuto intorno alle 22.10 ora locale (le 21.10 ora italiana) e ha preso di mira la base di Tayfur, conosciuta anche come T4, tra le città di Homs e di Palmira. Secondo la stessa fonte, gli aerei provenivano dalla direzione di Al Tanf, nell'est della Siria a ridosso del confine con l'Iraq e la Giordania. "La contraerea ha abbattuto alcuni missili" lanciati dagli aerei, ha detto, mentre "quattro hanno raggiunto l'obiettivo provocando solo danni materiali".

Obiettivo già colpito in passato

La base è già stata colpita nei frequenti raid israeliani a partire dall'inizio della guerra civile in Siria, nel 2011, contro basi e depositi di armi utilizzati da milizie sciite fedeli a Teheran e dagli stessi membri iraniani della Forza Qods dei Pasdaran, già comandata dal generale Qassem Soleimani. Questa installazione militare In alcuni di questi attacchi erano stati uccisi anche soldati iraniani. 

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.