All'asta un libro di raccolte di Shakespeare del 1623

Mondo

Il volume, contenente 36 opere teatrali tra cui alcune mai pubblicate prima, verrà venduto da Christie's il 24 aprile. Potrebbe valere almeno 6 milioni di dollari

Un libro rarissimo che risale al 1623 e che raccoglie l'opera di William Shakespeare andrà per la prima volta all’asta ad aprile. Lo ha annunciato la famosa casa d’aste Christie's. Si prevede che il volume, intitolato "Comedies, Histories and Tragedies" (“Commedie, Storie e Tragedie”), possa essere venduto ad una cifra compresa tra i 4 e i 6 milioni di dollari. Universalmente conosciuto come il “Primo Infolio” (“The First Folio”), si tratta di una delle uniche sei copie esistenti in possesso di privati.

Il volume verrà esposto a Londra, New York, Hong Kong e Pechino

Il Primo Infolio contiene 36 opere teatrali del grande scrittore inglese tra cui alcune mai pubblicate prima e altre già note - che senza di esso sarebbero andate perse - come "Macbeth", "La Tempesta" e "Come vi piace." Il libro fu compilato da alcuni amici del drammaturgo dopo la sua morte, avvenuta nel 1616. Il volume prima di essere venduto verrà esposto e portato in giro per il mondo a partire dalla prossima settimana. Si comincia da Londra, poi New York, Hong Kong e Pechino. Tornerà nella Grande Mela il 24 aprile per essere battuto all’asta.

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.