Aereo caduto in Iran, veglia per le vittime canadesi. VIDEO

Mondo

Tra le vittime dell'incidente aereo dello scorso mercoledì ci sono 63 cittadini di nazionalità canadese. Il premier Trudeau, durante una conferenza stampa, ha detto che il Boeing sarebbe stato abbattuto da un missile iraniano

Ottawa, Ontario: una folla si è raccolta davanti al Parlamento canadese per ricordare le vittime dell'incidente aereo di mercoledì 8 gennaio. Il Primo Ministro canadese Justin Trudeau si è unito ai partecipanti in occasione della veglia per ricordare le 176 persone uccise nell'incidente aereo a Teheran, in Iran.

Tra le vittime 63 erano cittadini canadesi. Funzionari statunitensi, canadesi e britannici hanno affermato che è "molto probabile" che l'Iran abbia abbattuto il Boeing 737 mercoledì mattina. Secondo gli stessi, l'attacco missilistico sarebbe stato un errore.

L'incidente è avvenuto poche ore dopo l'attacco balistico iraniano contro le basi militari irachene che ospitano truppe statunitensi in risposta all'uccisione del generale della Guardia rivoluzionaria iraniana Qassem Soleimani. L'aereo di linea sarebbe stato "scambiato per una minaccia", hanno affermato i funzionari statunitensi. 

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.