Apple Watch salva un uomo dall’infarto, Tim Cook gli scrive: "Ci spingi a guardare avanti"

Mondo
Foto: Facebook Jorge Freire

Jorge Freire, un pubblicitario brasiliano, ha voluto condividere la sua storia su Facebook: "L’orologio mi diceva che il mio battito era irregolare e aveva ragione: stavo per avere un arresto cardiaco". Poi mostra la mail ricevuta del Ceo Apple: "Sei un’ispirazione"

“Ciao Jorge, buon anno nuovo! Sono contento che tu stia bene adesso. Grazie per aver condiviso la tua storia con noi. Ci ispira a continuare ad andare avanti. Saluti, Tim”. Il Tim in questione è Tim Cook e il destinatario delle parole scritte in questa mail è un uomo brasiliano, Jorge Freire. Il motivo per cui il Ceo di Apple ha contattato l’uomo è semplice: Jorge Freire è vivo grazie al suo Apple Watch che l’ha avvisato di un imminente infarto.

“Mi ha salvato la vita”

A confermare l’accaduto è lo stesso Jorge Freire attraverso i suoi profili social dove usa il nickname "Nerd Pai" (Papà nerd). L’uomo racconta di aver ricevuto la notifica da parte del suo Apple Watch: “La frequenza cardiaca è superiore a 140 per più di 10 minuti. O qualcosa del genere, non ricordo del tutto il messaggio”, scrive. Nonostante in quel momento non stesse ravvisando alcun malore, Freire si è recato in ospedale dove gli è stata diagnosticata una tachicardia, così come aveva indicato il device, evitando dunque un arresto cardiaco. L’episodio è avvenuto poco dopo Natale, il 27 dicembre, mentre la mail da parte di Tim Cook, che Freire ha postato sul suo profilo Facebook, è arrivata a gennaio. Ancor prima del messaggio del Ceo di Apple, però, il pubblicitario brasiliano aveva già consigliato “vivamente a tutti di usare questo gadget. Può essere la differenza tra vita e morte”.

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24