Quasi 1300 migranti morti nel Mediterraneo nel 2019: i dati dell'Oim

Mondo

Secondo l'Organizzazione internazionale per le migrazioni, nell’anno che si è appena concluso i migranti arrivati in Europa via mare sono stati un totale di 110.669, con un calo del 5% rispetto all'anno precedente

Sono stati quasi 1.300 (1.283) i migranti morti nel 2019 mentre cercavano di raggiungere via mare l’Europa. A fotografare il dato, che registra un calo del 44% sul 2018, è l’Oim, l'Organizzazione internazionale per le migrazioni. Secondo i numeri forniti dall’organizzazione, inoltre, nell’anno che si è appena concluso, i migranti arrivati in Europa, sempre via mare, sono stati un totale di 110.669, con un calo del 5% rispetto all'anno precedente (SPECIALE MIGRANTI).

Nel tratto Libia-Italia morto un migrante su 33

In totale, il numero dei decessi dal 2014 nel Mediterraneo è di 19.164. I ricercatori Oim hanno anche calcolato che nel tratto più pericoloso, cioè quello tra la Libia e l'Italia, sarebbe morto un migrante su 33 nel 2019. Nel 2017, il rapporto era di uno a 51 e nel 2018 uno su 35.

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.