Incendi in Australia, Sydney ancora avvolta dal fumo. VIDEO

Mondo

Lo skyline della metropoli è ricoperto dalla nube tossica da settimane. Intanto l'emergenza continua: segnalati ancora 120 roghi in New South Wales

Una densa coltre di fumo ricopre Sydney, in Australia. Gli incendi (FOTO - VIDEO), che hanno causato 6 morti e oltre 600 case distrutte, continuano a devastare la vegetazione nella regione delle Blue Montains, a ovest della metropoli. Come spiega Ap, le fiamme stanno ancora divampando in New South Wales, dove sono stati segnalati 120 roghi, di cui 48 difficili da contenere.

Skyline coperto

È da alcune settimane che Sydney è avvolta dalla nube tossica, portata sulla costa dai venti. Da fine novembre lo skyline della città è poco visibile: il fumo non ha nemmeno risparmiato l'iconica Opera House, simbolo della metropoli australiana.

Proteste a Canberra

Nel frattempo, una sopravvissuta agli incendi ha abbandonato ciò che resta della sua casa davanti al parlamento di Canberra. La donna - che ha completamente perso l'abitazione a Nymboida lo scorso 8 novembre - ha chiesto al primo ministro Scott Morrison di agire contro il cambiamento climatico. Il premier aveva già negato che la sua politica ambientale avesse avuto un peso negli incendi.

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.