Incendi in Australia, Sydney avvolta dal fumo. Le autorità: "Restate a casa". VIDEO

Mondo

Visibilità ridotta e inquinamento atmosferico alle stelle a causa del vento che ha alimentato i roghi nel New South Wales. Da ottobre i boschi a fuoco hanno causato la morte di 6 persone e la distruzione di oltre 500 case

Fitte nubi di fumo avvolgono Sydney e il suo celebre skyline con la City Opera House e l’Harbour Bridge. Una specie di foschia causata dal forte vento che ha trascinato il fumo degli incendi nel New South Wales fino alla capitale dello Stato (L'EMERGENZA - FOTO).

Da ottobre sei morti per gli incendi in New South Wales

Sui social media, scrive la Bbc, molti residenti si sono lamentati per la visibilità ridotta e la puzza di fumo che arriva fin dentro le loro case. Sono circa cinque milioni gli abitanti che vivono nella capitale del New South Wales, Stato che da ottobre è alle prese con incendi boschivi che hanno causato anche la morte di sei persone e la distruzione di oltre 500 case.

Le autorità locali: "Restate a casa"

A Sydney si stanno registrando livelli di inquinamento atmosferico otto volte superiori a quelli della media nazionale. I funzionari sanitari locali hanno consigliato alle persone di rimanere in casa ed evitare l'attività fisica e hanno anche condiviso guide di primo soccorso su come aiutare chi soffre di asma e altri con problemi respiratori. "È probabile che il fumo rimanga in sospeso per i prossimi giorni", ha avvertito il Servizio antincendio del New South Wales.

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.