La regina Elisabetta dice basta alle pellicce, svolta nel Regno Unito

Mondo

La sovrana avrebbe deciso da alcuni mesi di non indossare più capi realizzati attraverso lo scuoiamento di animali e di preferire modelli sintetici ed ecologici. A rivelarlo in un libro in uscita è Angela Kelly, assistente e confidente di Sua maestà

La regina Elisabetta II ha detto basta alle pellicce. A rivelarlo in un libro che sta per uscire è Angela Kelly, assistente di Sua maestà per l'abbigliamento e tuttora sua confidente informale. La svolta animalista della sovrana 93enne sarebbe arrivata alcuni mesi fa.

La svolta animalista della regina Elisabetta

Elisabetta (LE FOTO PIU' BELLE) avrebbe deciso di rinunciare a tutti i capi realizzati attraverso lo scuoiamento di animali e di indossare solo modelli sintetici ed ecologici. Nel guardaroba reale, secondo Kelly, sarebbero quindi rimaste solo eco-pellicce. Nel Regno Unito, la notizia della conversione ambientalista della regina è sulle prime pagine di molti giornali. Il Sun, ad esempio, evidenzia la portata del mutamento mostrando foto di Elisabetta impellicciata risalenti a pochi anni fa. C’è chi nota, poi, come la novità sia in linea con la sensibilità ambientale mostrata dall'erede al trono Carlo e dai figli di lui (e nipoti della regina) William e Harry. Quest’ultimo, in particolare, è in prima fila su questo fronte con la moglie Meghan Markle. L'animalista Claire Bass si è detta “emozionata” per la decisione della sovrana, anche se il Times sottolinea come la svolta abbia dei limiti ed Elisabetta "non sia certo destinata a diventare vegana".

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24