Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Australia, uomo uccide donna con coltello a Sydney, passanti lo bloccano. VIDEO

4' di lettura

Il 21enne autore dell’omicidio e di altri accoltellamenti è stato inseguito e fermato da alcuni testimoni e poi arrestato dalla polizia. Non chiari i motivi del gesto ma si ipotizza che l’uomo abbia “idee collegate al terrorismo”. Stabile una seconda donna colpita

Un uomo armato di coltello ha ucciso una donna nel centro di Sydney, ferendone poi almeno un’altra. Dopo l’omicidio, l’assalitore è stato inseguito e bloccato dai passanti e infine arrestato dalla polizia. Un video ripreso da un cameramen presente sul posto mostra la dinamica dell’accaduto. L’uomo ha 21 anni e vive a Marayong, un sobborgo di Sydney vicino a Blacktown. Probabilmente si tratta di uno squilibrato.

Le vittime

Il cadavere della donna è stato trovato nei pressi della strada dove l'uomo è stato fermato dalla polizia. Prima del ritrovamento del corpo, si riteneva che l'uomo avesse solamente accoltellato una donna all'interno di un albergo, prima di tentare di colpire altre persone in strada. Secondo il sito del Sydney Morning Herald, sembra che l’assassino conoscesse la donna che è morta, ma al momento non sono stati diffusi dettagli. La donna ferita è stata invece trasportata in ospedale ed è in condizioni stabili.

Polizia: “Ha idee collegate al terrorismo”

In una breve conferenza stampa avvenuta prima del ritrovamento del cadavere, il sovrintendente della polizia del New South Wales, Gavin Wood, ha riferito che secondo alcune testimonianze, l'assalitore avrebbe gridato “Allah Akbar” ma non è possibile ancora confermare la notizia. Successivamente, il capo della polizia Mick Fuller ha confermato che si è trattato di un "assalitore solitario", ma che ha "idee collegate al terrorismo. L'assalto con il coltello "non è al momento classificato come un fatto di terrorismo". Fuller ha spiegato che "le informazioni che abbiamo trovato su di lui suggerirebbero che avesse ideologie correlate al terrorismo... ma non ha collegamenti evidenti con organizzazioni terroristiche". Il movente del gesto non è quindi ancora stato chiarito del tutto.

Il video dell’arresto

Il video dell’arresto mostra l’uomo che si aggirava per la strada con gli abiti macchiati di sangue brandendo un grosso coltello. Inseguito da alcuni passanti, è stato poi bloccato alla stazione di Wynyard Station, trattenuto con sedie e una cassa del latte dalla gente che è accorsa. Il sovrintendente Wood ha elogiato le "persone coraggiose" che si sono avvicinate all'uomo ed hanno permesso l'arresto di questo cittadino. "Si sono tuffati in questa situazione estremamente ostile. Hanno portato questa persona in custodia e ci hanno permesso di fare il nostro lavoro". Ecco il momento dell'arresto in un altro video diffuso anche su Storyful:

Il momento dell'arresto

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"