Zermatt, il ghiacciaio si scioglie e provoca un’alluvione senza pioggia. VIDEO

Mondo

La località alpina della Svizzera è stata sommersa dall’acqua nonostante l’assenza di precipitazioni: le alte temperature hanno infatti causato lo scioglimento di un ghiacciaio le cui acque hanno ingrossato un laghetto che è poi finito nel fiume

Un fiume di fango e pietre ha sommerso alcune strade di Zermatt, località alpina della Svizzera. L’alluvione del torrente Triftbach, però, non è stata causata dalle piogge, del tutto assenti in quel momento. Il livello dell’acqua si è invece innalzato a causa delle alte temperature - anche sui monti - che hanno portato allo scioglimento di parte del ghiacciaio del Cervino. Le acque sono poi finite in un laghetto sotterraneo che, a quel punto, si è ingrossato fino a finire nel fiume.

L’alluvione senza la pioggia

Mercoledì 24 luglio, il torrente è straripato a causa dello svuotamento improvviso del lago sotterraneo che si trova a monte della località turistica vallesana. La cittadina, che si trova a 1600 metri di quota, è stata quindi sommersa dall’acqua nonostante l’assenza di precipitazioni. Nello stesso momento, lo zero termico è stato registrato solo oltre i 4800 metri sul livello del mare.

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.