Alaska, il 4 luglio è stato il giorno più caldo di sempre: 32,2 gradi

Mondo

La colonnina è salita fino a 90 gradi Fahrenheit ad Anchorage. Per lo Stato americano, che si trova in parte nel Circolo Polare Artico, è un nuovo record storico: il precedente, datato 1969, era di 29,4 gradi Celsius. Di solito la media di questo periodo è di 18 gradi

Lo scorso giovedì 4 luglio è stata una giornata record in Alaska: la più calda di tutti i tempi. La colonnina di mercurio, infatti, è salita fino a 90 gradi Fahrenheit (32,2 gradi Celsius) nella città di Anchorage. Per questo Stato Usa, che si trova in parte nel Circolo Polare Artico, è un nuovo record storico.

L'ondata di caldo in Alaska

Il record precedente, secondo il servizio meteorologico Usa, risaliva al 14 giugno del 1969 ed era di 29,4 gradi Celsius. La media di questo periodo dell’anno, di solito, è di 18 gradi. Secondo le previsioni, l’ondata di caldo che ha colpito l’Alaska dovrebbe continuare per tutta la prossima settimana, con temperature massime di 15-20 gradi superiori alla media.

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.