Elezioni europee Gran Bretagna, Farage: "Una grande vittoria". Tonfo per i Tories

Mondo

Secondo le prime proiezioni nel Regno Unito, il Brexit party avrebbe il 33% dei voti, seguito dai liberaldemocratici al 21%

“Una grande vittoria”, così Nigel Farage commenta il  risultato ottenuto dal suo partito alle elezioni europee. Un risultato ampiamente atteso. Secondo le prime proiezioni, nel Regno Unito non sono stati fatti exit poll, il Brexit party avrebbe il 33% delle preferenze mentre i liberaldemocratici sarebbero fermi al 21%.

Farage: "Una grande vittoria per il Brexit party"

Farage parla della “notte terribile dei Tory” e rivendica il messaggio chiaro dell’elettorato britannico invocando un posto al tavolo dei negoziati con Bruxelles per il suo partito, come garante dell'uscita di Londra dall'Ue "entro il 31 ottobre" senza ulteriori rinvii. Situazione paradossale quella del Regno Unito proprio in considerazione del fatto che, tra qualche mese, i deputati britannici dovranno lasciare il Parlamento Europeo. Le urne sembrano aver duramente penalizzato i Tories relegati a quinta formazione politica del Regno Unito con il 9% dei voti: un tracollo. Male anche per i laburisti di Jeremy Corbyn fermi al 14% mentre i Verdi raggiungono il 12% dei voti.

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.