Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Notre Dame, storia della Cattedrale simbolo di Parigi e della Francia

2' di lettura

E’ il monumento storico più visitato d’Europa, simbolo del cattolicesimo e della storia di Francia. Patrimonio dell’umanità dell’Unesco, sorge sull'isola della Cité, nel cuore di Parigi. E' una delle più antiche cattedrali europee

La cattedrale di Notre Dame, simbolo del cattolicesimo e della storia di Francia sorge sull'isola della Cité, nel cuore di Parigi. Realizzata nello stile architettonico del primo periodo gotico, è una delle più antiche cattedrali europee, che detiene un record di visite da circa 13,6 milioni di turisti e pellegrini provenienti da ogni parte del mondo. E' patrimonio dell'umanità dell'Unesco dal 1991.

Le origini e la costruzione

La prima pietra vene posta nel 1163, sul sito in cui sorgeva il tempio sacro dedicato a Santo Stefano. L'idea dei progettisti era quella di creare un edificio in stile gotico unitario e monumentale. Le dimensioni superarono di gran lunga quelle delle chiese dell'epoca e per diversi motivi stilistici ed architettonici è diventata una costruzione d'eccezione. Il suo interno è strutturato in cinque navate, con doppie navate laterali, che rappresentava sicuramente un'eccezione per quei tempi. Sotto la balaustra della facciata vi sono le 28 statue della Galleria dei Re, distrutte durante la Rivoluzione in quanto considerate simboli del dispotismo reale, ma poi ripristinate nel XIX secolo.

Simbolo del cattolicesimo francese

In quanto simbolo del cattolicesimo francese, fu devastata durante la Rivoluzione, tra il 1789 e il 1799. Tornò ad essere di proprietà della Chiesa solo nel 1801, in seguito al Concordato stipulato tra Papa Pio VII e Napoleone Bonaparte, ma era necessario un ampio restauro per riparare la devastazione subita e riportare la cattedrale in linea con l'originario stile medievale. Il suo decadimento era così avanzato che si pensò seriamente di abbatterla. Fu anche grazie al romanzo "NotreDame de Paris" di Victor Hugo, grande estimatore della cattedrale, che l'attenzione per il venerando edificio tornò a destarsi. Il programma di restauro fu avviato nel 1845 sotto la direzione di Viollet-le-Duc, che realizzò anche i famosi gargoyles, scatenando la sua fantasia. Al termine dei lavori, il 31 maggio 1864, Notre Dame venne consacrata ufficialmente.

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"