Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Regina Elisabetta, ecco perché festeggia il compleanno due volte

I titoli di Sky Tg24 delle 18 del 12/04

2' di lettura

La sovrana del Regno Unito è nata il 21 aprile 1926, ma viene celebrata il secondo sabato di giugno. Un’usanza che risale ai tempi di re Giorgio II preoccupato dal brutto tempo inglese. Ogni anno è prevista una spettacolare parata nei pressi del St. James’s Park

Il prossimo 21 aprile la regina Elisabetta compirà 93 anni. La sovrana del Regno Unito, nata nel 1926, è la più longeva nella storia della monarchia britannica. Ma pur essendo nata in aprile, Sua Maestà quest’anno festeggerà ufficialmente il suo compleanno l'8 di giugno. Una doppia ricorrenza, tanto singolare quanto ormai entrata nella tradizione, che la regina porta avanti dalla sua incoronazione nel lontano 1952. Ma perché Elisabetta II spegne ogni anno le candeline due volte?

L’usanza dai tempi di re Giorgio II

La bizzarra usanza risale ai tempi di re Giorgio II, nel XVIII secolo. Il monarca decise di spostare il giorno del suo compleanno per poterlo festeggiare in un periodo in cui il clima inglese fosse più mite e consentisse di svolgere senza intoppi la parata militare con cui intendeva celebrare l'avvenimento. Fu stabilita come data il secondo sabato di giugno, che dal 1748 è diventato ufficialmente il giorno designato per rendere onore al compleanno del regnante in carica.

La parata di giugno

Rispettando l’antica tradizione, Elisabetta II, da quando è diventata regina, festeggia così il compleanno ogni secondo sabato di giugno: in quel giorno si tiene la cosiddetta parata del Trooping the Colour, una sfilata con 1.400 soldati, 200 cavalli e più di 400 musicisti in Horse Guards Parade, nei pressi del St. James’s Park e accanto a Downing Street dove risiede il primo ministro britannico. L’evento è noto anche con il nome The Queen’s Birthday Parade ed è trasmesso in diretta dalla BBC. Alla fine della parata, la famiglia reale al completo si affaccia dalla balconata di Buckingham Palace e una squadra di aerei acrobatici della Royal Air Force, le Red Arrows, sorvola lo spazio aereo sopra il palazzo reale.

Le celebrazioni per il compleanno privato

Il vero giorno del compleanno, invece, le celebrazioni sono per lo più private, anche se è comunque festeggiato pubblicamente dalla Royal Horse Artillery che offre alla regina i suoi auguri sparando 41 colpi a salve a mezzogiorno, nel centro di Hyde Park. Un’ora dopo l’omaggio viene ripetuto dalla Torre di Londra, con 62 colpi.

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"