Portogallo, la surfata sull'onda più alta entra nel Guiness dei primati

Mondo

Federico Leoni

A cavalcarla il brasiliano Rodrigo Koxa. L'impresa risale al novembre del 2017 ed è stata compiuta a Nazaré, il villaggio portoghese celebre per le sue onde giganti

Ad aprile era arrivata l'incoronazione della World Surf League, ora quella del Guinness world record: ecco l'onda più alta mai surfata: oltre 24 metri. A cavalcarla il brasiliano Rodrigo Koxa. L'impresa risale al novembre del 2017 ed è stata compiuta a Nazaré, il villaggio portoghese celebre per le sue onde giganti. Koxa, 39 anni, ha così superato il record di oltre 23 metri stabilito nel 2011 dal suo mentore, l'americano Garrett McNamara.

Nazaré e le suo onde giganti

Proprio McNamara, leggenda vivente del big wave riding, ha fatto scoprire al mondo del surf le onde mostruose di Nazaré. "Dalla spiaggia non sembrano così minacciose", ha raccontato a Sky Tg24 in un'intervista dello scorso anno, "ma nell'acqua rompono e invece di dissolversi acquistano potenza, come una valanga che avanza e distrugge ogni cosa. Sono le onde più grandi del mondo, non c'è dubbio".  

Il canyon sottomarino più profondo d'Europa

Ma perché a Nazaré le onde sono così spaventose? Dipende principalmente dal fondale. ll canyon sottomarino più profondo d'Europa arriva a ridosso del faro davanti al quale danno spettacolo i surfisti più temerari. Le mareggiate generate dalle perturbazioni del nord Atlantico arrivano qui conservando intatta la propria energia, il fondale si abbassa bruscamente, le onde si alzano e diventano mostri d'acqua. Un posto perfetto se sei il tipo che cerca l'impresa. Un tipo alla Rodrigo Koxa, per esempio.

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24