Usa, la tempesta di neve Eboni si abbatte sul Midwest: centinaia di voli cancellati

Mondo

Oltre 6.500 aerei in ritardo e 800 annullati a causa della perturbazione che ha fatto scattare l’allerta in cinque Stati americani. Più di 45 cm di neve in Minnesota e due morti legate al maltempo in Kansas e in Louisiana

Traffico aereo in tilt per la tempesta di neve Eboni che si sta abbattendo sugli Stati americani del Midwest: l’allerta è attiva in Kansas, Nebraska, North e South Dakota e Minnesota. In totale, sono più di 6.500 i voli che hanno subito ritardi e 800 quelli cancellati a causa della perturbazione che porta con sé neve, pioggia e venti forti.

La tempesta Eboni

Tra i vari scali, il Dallas-Fort Worth International Airport in Texas è l'aeroporto più colpito con 450 voli cancellati e 600 in ritardo. Come riporta la Cnn, due morti legate alla tempesta si sono verificate ieri in Kansas e in Louisiana, mentre in Minnesota sono scesi oltre 45 centimetri di neve (il massimo fino ad ora). Disagi si registrano anche sulle strade, dove la tempesta rende pericolosi o impossibili gli spostamenti, specialmente nelle pianure settentrionali e centrali.

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.