Germania, bimbo non riceve i regali chiesti a Natale e chiama polizia

Mondo

Il piccolo, 9 anni, ha “denunciato” Santa Claus per non avergli portato i doni indicati nella lettera. Gli agenti, stando al gioco, sono intervenuti per risolvere la situazione e hanno spiegato al bambino che probabilmente Babbo Natale si è confuso

Non ha trovato sotto l'albero, i regali che aveva chiesto a Babbo Natale ed ha chiamato la polizia. È successo in Germania - come riporta l'Agi - dove un bimbo di nove anni, deluso per non aver ricevuto in dono giocattoli e pupazzi desiderati, ha deciso di “denunciare” Santa Claus. Gli agenti, stando al gioco, sono quindi intervenuti per risolvere la questione.

I poliziotti sono stati al gioco

La storia è stata raccontata dal commissariato locale di Oldenburg, nella Bassa Sassonia, e ripresa dal quotidiano Nordwest Zeitung. Il bambino, residente a Zetel, il giorno di Natale ha fatto il numero delle emergenze e ha spiegato ai poliziotti il motivo della sua telefonata: i regali ricevuti non erano quelli richiesti. Allora gli agenti, vista la giornata tranquilla, hanno deciso di presentarsi a casa del piccolo, trovandolo “molto adirato”. I poliziotti hanno quindi analizzato la lista e i regali ottenuti, facendo da mediatori per risolvere il problema della famiglia. Sono poi riusciti a riportare la pace quando hanno spiegato al bimbo che Babbo Natale aveva probabilmente confuso la sua lista con quella di qualcun altro.

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.