Russia, terremoto magnitudo 7.4: allerta tsunami nel mare di Bering

Mondo

La scossa registrata a 88 chilometri a ovest dalla città di Nikol’skoye. Allarme per le onde che potrebbero colpire le coste fino a 300 chilometri dall'epicentro. Il ministro delle Emergenze russo: secondo le informazioni preliminari non ci sono danni segnalati

Un terremoto di magnitudo 7.4 è stato rilevato dall’Usgs, l’istituto americano di geologia, con epicentro a 88 chilometri a ovest dalla città di Nikol’skoye, nell’isola di Bering, in Russia. La scossa, inizialmente misurata in 7.8 gradi Richter, è stata registrata alle 7.01 locali, le 18.01 ora italiana, a una profondità di 33 chilometri. Il centro d’allerta Pacific Tsunami ha lanciato l’allarme per le coste situate fino a 300 chilometri dall’epicentro. Come riporta l’agenzia RIA, il ministro delle Emergenze russo ha detto che, secondo le informazioni preliminari, non ci sono danni segnalati nella penisola della Kamchatka.

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.