Apple, Germania blocca vendita iPhone 7 e 8 per contenzioso su brevetto

Mondo

La società americana Qualcomm ha ottenuto il divieto di commercio nel Paese europeo: secondo l’accusa alcune componenti elettriche nello smartphone violano un brevetto. “Sentenza deludente”, commenta un portavoce di Cupertino

La società americana Qualcomm ha ottenuto il divieto di vendita in Germania di modelli di iPhone 7, 8 e di iPhone X come conseguenza di un contenzioso legale sul brevetto con Apple. Lo ha stabilito oggi il tribunale di Monaco. I modelli XS, XS Max e XR saranno ancora disponibili nei negozi Apple. La sentenza è deludente, ha dichiarato un portavoce di Apple. La ragione del divieto è che alcune componenti elettriche nello smartphone violano un brevetto di Qualcomm.

Una battaglia che va avanti da anni

Apple e Qualcomm si rincorrono da anni per il mondo a colpi di denunce e procedimenti giudiziari. Secondo quanto stabilito nella sentenza, Qualcomm ha la possibilità di fermare la vendita dei modelli 7 plus, 7, 8, 8 Plus e X e di far richiamare quelli appena venduti. Al momento sono 15 gli Apple Store dove non saranno più disponibili i modelli “incriminati”. Mentre i più nuovi, XS e XR, sono esclusi dalla misura decisa dal tribunale di Monaco. La sentenza non è ancora passata in giudicato ma può essere ancora impugnata dalle parti in un tribunale di grado superiore, ha specificato il giudice. Nel suo giudizio la Corte fa riferimento a un risarcimento in favore di Qualcomm, la cui entità dovrà essere stabilita in un procedimento separato.

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.