Brexit, bufera su Corbyn: ha detto "stupid woman" a Theresa May? Il Portavoce nega. Video

Mondo

Il leader laburista dopo uno scambio acceso con la premier alla Camera dei Comuni non si sarebbe trattenuto e avrebbe borbottato l’offesa. Immediata la richiesta di spiegazioni. "Ha detto stupide persone", la difesa

Bufera in Inghilterra su Jeremy Corbyn: il leader laburista potrebbe essersi cacciato nei guai per non essersi trattenuto, sembrerebbe, dal borbottare "stupida donna" dopo uno scambio acceso con la premier Theresa May alla Camera dei Comuni (IL VIDEO). Immediata la richiesta di spiegazioni e anche di scuse da parte dei diversi deputati presenti, che hanno sollecitato lo speaker della Camera, John Bercow, a intervenire.

Portavoce Corbyn nega: "Ha detto stupide persone"

Il portavoce di Jeremy Corbyn nega che il leader laburista abbia detto "stupida donna" a Theresa May durante il dibattito a Westminster. "Leggere il labiale in queste circostanze è sempre difficile. Ma lui è stato molto chiaro sul fatto di non aver detto 'donna stupida'. "Chi sostiene che lo abbia detto, si assuma le sue responsabilità", ha dichiarato il portavoce secondo quanto riportato dal Guardian e da Sky News. "Non c'è nessun motivo per scusarsi, ha detto gente stupida", ha precisato.

Lewis (Partito conservatore): “Corbyn deve chiarire”

Ma le polemiche proseguono. Il video dell'episodio è stato menzionato in un tweet dal presidente del partito conservatore Brandon Lewis: "@jeremycorbyn si scuserà o chiarirà cosa ha detto esattamente? Appare shoccante in video, inaccettabile in qualsiasi ambiente".

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24