Migranti, dagli Usa 10 miliardi di aiuti per America Centrale e Messico

Mondo

L'obiettivo del progetto è promuovere migliori condizioni di sicurezza e opportunità di lavoro, per evitare l'immigrazione

Per fermare i migranti che tentano di entrare negli Stati Uniti, l'amministrazione di Donald Trump intende sostenere investimenti in America Centrale e Messico. Gli Usa hanno infatti promesso 5,8 miliardi di aiuti per rafforzare lo sviluppo economico e governativo in America Centrale, e altri 4,8 miliardi per il Messico. Ad annunciarlo è stato il ministro degli Esteri messicano, Marcelo Ebrard, come riferisce Reuters. I fondi, come spiega anche un comunicato congiunto Usa-Messico, puntano a promuovere migliori condizioni di sicurezza e opportunità di lavoro, come parte di un piano regionale per consentire ai centroamericani e ai messicani di restare nel loro Paese, senza essere costretti a emigrare. 

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.