“Liberi dal fumo nel 2025”, la Svezia proibisce le sigarette in molti luoghi all'aperto

Mondo

Il Parlamento del Paese scandinavo ha approvato una legge con cui vieta il fumo in diverse zone, tra cui parchi gioco e ristoranti all’aperto. La limitazione esiste già dal 2005 per bar e ristorante e l’obiettivo è arrivare a zero fumo entro il 2025

A partire dal 1° luglio 2019, essere un fumatore in Svezia sarà più difficile: da quella data, infatti, entrerà in vigore il divieto di fumo per molte zone all’aperto tra cui parchi giochi, banchine di attesa dei treni nelle stazioni ferroviarie e ristoranti all'aperto. 

Obiettivo: niente fumo entro il 2025

Nel Paese scandinavo il divieto esiste già dal 2005 per bar e ristoranti. Ora, la nuova legge approvata dal Parlamento (Riksgaden) con 142 voti a favore e 120 contrari renderà ancora più ristrette le aree in cui è consentito fumare. Attualmente, sono designate specifiche zone nella maggior parte dei luoghi di lavoro e luoghi pubblici. Ma probabilmente non saranno in molti a risentire delle nuove norme: dati ufficiali mostrano che nel 2016 solo l'11% dei 10 milioni di svedesi fuma tutti i giorni con regolarità e circa il 10% occasionalmente. L'obiettivo della nuova legge è quello di rendere il paese scandinavo senza fumo entro il 2025.

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.