Surfista attaccato da uno squalo in Australia: è grave

Mondo
surf-getty

Il 36enne era a largo di Scotts Head Beach, a circa 490 chilometri a Nord di Sydney. Ha riportato cinque lacerazioni alla gamba destra, perdendo molto sangue

Un surfista è rimasto gravemente ferito dopo essere stato attaccato da uno squalo al largo della costa orientale dell'Australia. È successo vicino a Scotts Head Beach, a circa 490 chilometri a Nord di Sydney, nello Stato del New South Wales. L'uomo, di 36 anni, ha riportato cinque profonde lacerazioni alla gamba destra e ha perso molto sangue. Secondo quanto riferito dall'autorità, questo è solo l'ultimo di una serie di attacchi negli ultimi mesi.

L'attacco dello squalo

Secondo alcuni testimoni, come riporta Abc, l’uomo si trovava in mare con altri surfisti quando, nel tentativo di cavalcare un’onda, è scomparso alla vista. Dopo l’attacco dello squalo è riuscito a mettersi in salvo, nuotando fino a un vicino frangiflutti, dove è stato notato da un uomo che ha chiamato i soccorsi. Trasferito all’ospedale John Hunter di Newcastle, le sue condizioni risultano gravi ma stabili.

Mondo: I più letti